Tranvia, cantiere in piazza Dalmazia. Giorgetti: “Qualche disagio per abituarsi”

"I vigili sono presenti ai principali incroci per dare indicazioni agli automobilisti"

0
418
Sono iniziate martedì 18 aprile sera le operazioni propedeutiche e dalla mattina di mercoledì 19 aprile è attivo il cantiere della linea 3 in piazza Dalmazia. I lavori consistono nello spostamento dei sottoservizi e poi nella realizzazione della sede tranviaria nella parte della piazza dove ancora mancano i binari, ovvero dal tratto finale di viale Morgagni a via Vittorio Emanuele II e via Corridoni. L’avvio del cantiere ha comporta una serie di modifiche della viabilità tra cui la chiusura di parte di piazza Dalmazia, del tratto finale di via Vittorio Emanuele, dalla piazza a via Bini, e della corsia di destra di viale Morgagni fino a via Cocchi.

 

“Sappiamo che sono variazioni importanti per quanto riguarda la circolazione ma è l’ultimo cantiere della linea 3, quello che permetterà il collegamento tra i binari già realizzati in viale Morgagni e quelli in corso di costruzione in via Vittorio Emanuele e via Corridoni – sottolinea l’assessore alla mobilità Stefano Giorgetti –. Si sono verificati rallentamenti e code come accade nel primo giorno in cui viene istituita una nuova viabilità anche perché non tutti ancora conoscevano gli itinerari alternativi. I vigili sono presenti ai principali incroci per dare indicazioni agli automobilisti e siamo fiduciosi che, come consueto, tra qualche giorno avremo un assestamento della situazione”.

Per quanto riguarda la viabilità si ricorda che in piazza Dalmazia sono transitabili due corsie sono in direzione Careggi come pure sul primo tratto di viale Morgagni (lato via Reginaldo Giuliani). Fino a via Cocchi la corsia sul lato destro è infatti occupata dal cantiere: dall’incrocio con questa strada in poi viene utilizzata dai mezzi privati diretti a Careggi che possono attraversare il cantiere grazie ad un passaggio sulla sede tranviaria. Le due corsie di viale Morgagni (lato via Reginaldo Giuliani) restano in direzione Careggi fino all’incrocio con via Santo Stefano in Pane: quella lato tramvia poi prosegue verso Careggi e resta destinata ai mezzi di soccorso, sull’altra invece svolta obbligatoria a sinistra in via Santo Stefano in Pane (direzione Sesto). Nessun cambiamento per la corsia in uscita da Careggi: i veicoli preseguono a diritto fino a via Santo Stefano in Pane con svolta obbligatoria su questa strada.

 

CASTELLOCHANNEL.IT

Lascia una risposta