Via Sestese, “cordolo invisibile” dimezzato: ecco perché

Un video di un utente risolve il dilemma

0
470

Risolto il giallo del “cordolo invisibile” dimezzato. Nei giorni scorsi Castellochannel.it aveva documentato una situazione davvero assurda: ovvero come quel cordolo della corsia preferenziale di via Sestese, di fronte alla Banca Monte Paschi di Siena a Castello, fosse stato devastato appena sei giorni dopo il restyling da parte del Comune di Firenze. Sei mesi per rimettere i pioli segnaletici, sei giorni appena per raderlo. 

Adesso però il dilemma è risolto. Un residente di Castello, Roberto, ha postato sul gruppo Facebook “Abusivismo e degrado Firenze” un video che spiega il motivo di quanto accaduto. “E’ stato una Ford Nera – secondo il suo racconto – che ha sfrecciato sul cordolo a tutta velocità e che poi è anche passata col semaforo rosso”. Tutto ciò sarebbe accaduto nella sera di lunedì 6 marzo, quando comunque il “cordolo invisibile” era già stato in parte devastato. La macchina ha fatto il resto. E adesso, dopo una sola settimana dal suo restyling, ecco cosa resta del cordolo.

cordolo-via-sestese-marzo-2017

CASTELLOCHANNEL.IT

Lascia una risposta