Aeroporto, via libera alla nuova pista: si sblocca anche Castello

I nuovi mercati generali troveranno finalmente il loro posto sui terreni di Castello

0
547
La commissione tecnica del ministero dà il via libera alla valutazione d’impatto ambientale (Via) della nuova pista parallela (e convergente) all’autostrada. E dopo trent’anni di tira e molla, la porta del nuovo scalo si spalanca quando ormai non te l’aspetti. Si spalanca e per “effetto domino” si sblocca anche tutto il collegato: il progetto Castello, i nuovi mercati generali, il nuovo stadio alla Mercafir. A riportare la notizia è La Repubblica Firenze.
“Sull’inceneritore – si legge – la sentenza arriverà il prossimo 19. Ma la pista è sbloccata. Con la Via si definiscono una volta per tutte posizione della nuova pista e vincoli aeroportuali conseguenti. E una volta fissati questi anche il progetto Castello può essere ridisegnato (e dimezzato nelle volumetrie). Tanto che Palazzo Vecchio può annunciare trionfale: «Entro l’anno la giunta approverà la nuova variante Castello». Con quella i nuovi mercati generali troveranno finalmente il loro posto sui terreni di Castello (ai confini con Sesto). E, ultima tessera del domino, l’area Mercafir potrà essere liberata per far posto al nuovo stadio. I tempi sono ipotersi, ma la strada è segnata. In teoria almeno, perché il percorso può ancora nascondere delle insidie”.
CASTELLOCHANNEL.IT

Lascia una risposta