Basket Castello, vittoria con Sieci 68-60: la cronaca

0
639

basket castello vittoriaBasket Atletica Castello, torna alla vittoria la formazione bianco verde, di fronte un avversario non certo irresistibile ma che è riuscito comunque a impensierire i ragazzi di coach Guerini.

PRIMO QUARTO – Castello comincia con il passo giusto, difesa attenta e aggressiva e attacco che pare aver dimenticato i problemi avuti nelle ultime uscite. Tutto gira alla perfezione e Sieci sembra la vittima predestinata: in attacco finalmente si vedono le giuste spaziature e la palla gira velocemente raggiungendo con puntualità chi dovrà finalizzare con un canestro. In difesa viene concesso un solo tiro dal campo oltre a due tiri liberi, 4 – 16 il finale.

SECONDO QUARTO – Secondo quarto che continua dove era finito il primo, sempre ottime azioni di attacco, anche se la difesa di Castello ha qualche distrazione in più. Però i ragazzi di coach Guerini sembrano aver trovato davvero i giusti equilibri tutti impegnati e concentrati e casi tutti a referto con percentuali soddisfacenti. Si va all’intervallo lungo con altri 10 punti di vantaggio di Castello A: 15 -25 il parziale di quarto, 19 – 41 il finale di tempo.

TERZO QUARTO – Si rientra dopo l’intervallo lungo e la partita sembra francamente in ghiaccio, 22 punti di vantaggio non sembrano facilmente recuperabili sopratutto se i fiorentini giocano così. Ma qui scende in campo il lato oscuro di Castello, compagine che potrebbe non aver rivali in questa categoria, ma che quando decide di spegnere la luce può perdere con tutti: un terzo quarto imbarazzante sul piano del gioco, della grinta e della convinzione. Che si chiude 24 – 12 per le Sieci che recuperano così 12 dei 22 punti di vantaggio.

QUARTO FINALE – Si inizia l’ultimo quarto con le Sieci che aggrediscono in difesa per provare a recuperare una partita che sembrava archiviata dopo il primo tempo. Castello stringe i denti e, pur concedendo ancora 17 punti in difesa, ne riesce a fare 15 in attacco e così contiene il rientro di Sieci che alla fine perde di 8. Sarà 60 – 68 il finale.

Il commento. Partita a due volti, il primo tempo veramente bello dei fiorentini, quasi perfetti in ogni reparto, il secondo tempo che vede materializzarsi tutti i peggiori incubi di Castello che spreca un vantaggio che sembrava incolmabile. Al solito prendiamo il lato positivo, si portano a casa due punti che fanno classifica e che, in questo momento del campionato, valgono moltissimo. Buono il rientro di Baccani in vista dei prossimi impegni. Giovannoni che finalmente trova il canestro in maniera continuativa e ancora l’ottima prestazione di Cuccaro che ha finalmente trovato la forma ideale e diventa una certezza insostituibile ma diciamo anche che Castello deve uscire da questa sindrome da dottor Jekyll e Mr Hyde. I prossimi scontri diretti saranno fondamentali per la classifica finale e Castello deve trovare il modo di non spegnere la luce al gioco sul più bello.

Castello A: Bruschi 2, Corti 8, Fortino 4, Foschi 3, Cuccaro 13, Fiumanò 8, Monti 5, Giovannoni 10, Scolari 6, Baccani 9, Colella, Coach Guerini.

Sieci: Giachi 17, Donnini 24,Bizzarri, Turco, Bucarelli4, Pieraccioni, Dini, Pinzauti 9, Naldini 4, Fattorini, Miniati, Staderai 2, Coach Basciano.

 

CASTELLOCHANNEL.IT

Lascia una risposta