Castello, asilo “Pinocchio”: è stato rimosso il tetto in amianto

0
461

Oltre 8 milioni e 360 mila euro di interventi estivi nelle scuole fiorentine: a tanto ammontano i lavori di manutenzione ordinaria e straordinaria che questa estate interessano numerosi istituti scolastici di vari gradi, in cinque dei quali questa mattina ha fatto un sopralluogo la vicesindaca Cristina Giachi con i tecnici del Comune, che hanno progettato e seguito l’esecuzione delle opere, per verificare con mano l’avanzamento dei lavori.

Il giro nei cantieri è iniziato nel Quartiere 5 all’asilo nido Pinocchio di Castello per poi proseguire alla scuola per l’infanzia ed elementare Matteotti. Da inizio mandato ad oggi sono stati investiti 32 milioni e 733 mila di euro nell’edilizia scolastica (comprensivi dei 12 milioni per la ricostruzione della Dino Compagni, già finanziata con un mutuo acceso dal Comune) a cui si aggiungono oltre 8 milioni (8.365.585 euro) per la bonifica dall’amianto, la demolizione e la costruzione del biennio dell’Isis Da Vinci. Importante anche l’operazione di rimozione dell’amianto: dal 2014 ad oggi sono stati rimossi 181.751 chilogrammi di amianto dalle scuole della città, di cui 35 tonnellate solo questa estate.

All’asilo nido Pinocchio di Castello sono stati completati i lavori di sostituzione del tetto: l’intervento è consistito nella bonifica e nella successiva rimozione della vecchia copertura in cemento amianto e nella realizzazione della nuova con pannellature metalliche coibentate. I lavori sono costati complessivamente 49.577 euro.

 

CASTELLOCHANNEL.IT

 

Lascia una risposta