DUE MILIONI PER RIQUALIFICARE LE PIAGGE, BROZZI E QUARACCHI

0
749

le piaggeDue milioni di euro per riqualificare le periferie di Firenze. E’ questo il piano nazionale che include Piagge, Brozzi e Quaracchi. Due milioni di euro per riqualificare le periferie fiorentine di Brozzi, Piagge e Quaracchi come strumento per combattere la marginalizzazione e il degrado sociale. Nuovo verde urbano, illuminazione, marciapiedi, edilizia residenziale pubblica e servizi socio-educativi. Sono i contenuti della candidatura presentata dal Comune di Firenze nell’ambito del piano nazionale per la riqualificazione sociale e culturale delle aree urbane degradate. Il piano del governo prevede un budget complessivo di 200milioni di euro che saranno assegnati ai comuni vincitori per un massimo di 2milioni di euro a progetto. “Ricucire le periferie per ricondurre al centro tutte le zone della città con interventi di vitalità sociale – ha detto l’assessore all’Urbanistica Lorenzo Perra – Pensiamo che non si possa prescindere da questa impostazione e che per tradurla in interventi concreti servano investimenti. Per questo – ha proseguito Perra – abbiamo costruito una candidatura dalla quale può derivare un finanziamento aggiuntivo di 2milioni di euro concretizzabile da subito per realizzare infrastrutture, aree sportive e di interesse sociale. Le periferie non devono essere il luogo di nessuno, lavoriamo perché possano beneficiare del rinascimento urbanistico che la città sta vivendo”.

PIU’ SPAZI VERDI E MENO DEGRADO – Il progetto del Comune di Firenze, chiamato ‘Effettocittà’, prevede una serie di interventi per ridurre fenomeni di marginalizzazione e degrado sociale migliorando la qualità urbana nelle aree di Brozzi, Piagge e Quaracchi. Il piano economico prevede un intervento da 1 milione di euro per la riqualificazione degli spazi verdi, delle aree ludiche, delle aree per sport libero e dell’arredo; 400mila euro per il potenziamento e la riqualificazione della viabilità legati al sistema di illuminazione pubblica e stradale; 300mila euro per la riqualificazione dell’edilizia residenziale pubblica con lavori di adeguamento necessari per l’assegnazione a cittadini in condizioni di fragilità; 300mila euro per il potenziamento dei servizi socio-educativi offerti sul territorio.

TUTTI GLI INTERVENTI PREVISTI – Nel dettaglio, gli interventi previsti per il sistema dei giardini e degli spazi verdi delle Piagge, Quaracchi e Brozzi prevedono la riqualificazione delle aree ludiche secondo le varie fasce di età, la sistemazione del patrimonio arboreo, il potenziamento delle aree sportive ad uso libero, una migliore accessibilità alle aree verdi per tutti i cittadini e in particolare per i disabili, l’integrazione dell’illuminazione e la creazione di zone wifi per l’inclusione digitale. L’intervento sulla viabilità prevede il rifacimento dei marciapiedi (con attenzione all’utilizzo da parte dei disabili) e la riqualificazione e installazione di nuovi impianti di illuminazione pubblica con soluzioni a basso consumo e tecnologiche all’avanguardia come i led Stand Alone con regolatore di flusso luminoso. Sull’edilizia residenziale pubblica è prevista la ristrutturazione di 16 appartamenti Erp, attualmente sfitti, che necessitano di lavori di adeguamento prima di poter essere assegnati, mentre sul lato socio-educativo il progetto istituisce nuovi servizi sociali ed educativi di portierato sociale, segretariato sociale, con educatori di strada e attività per contrastare la dispersione scolastica.

 

CASTELLOCHANNEL.IT

Lascia una risposta