FIORENTINA, SOUSA E UN MORALE DA RITROVARE: “DOBBIAMO MIGLIORARE”

0
627

paulo sousaDopo la brutta e inaspettata sconfitta viola in Europa League, l’allenatore della Fiorentina Paulo Sousa ha parlato in sala stampa alla vigilia della gara di campionato in casa del Carpi. Queste le sue parole: “Ieri nessuno era felice, non piace perdere e in più ci sono stati dei piccoli problemi fisici che hanno limitato l’allegria durante l’allenamento”. Su Astori il mister si è detto fiducioso di recuperarlo per domani, poi è tornato sulla partita europea persa col Basilea affermando che i risultati sono molto importanti e che ne è consapevole. Inoltre ha spiegato così le ultime due espulsioni rimediate dai suoi giocatori (Badelj e Gonzalo): “Con un gioco e un pressing così alto, con tanta aggressività, capita che i giocatori sbaglino ed eccedano in foga. Può capitare ma bisogna migliorare, così come dovremo migliorare il nostro gioco”. Poi il tecnico ha aggiunto: “Il  gol nei primissimi minuti ci ha un po’ bloccati e ha fatto abbassare troppo il nostro baricentro, forse mi sono spiegato male io con i ragazzi durante la gara, non ho fatto capire ciò che volevo.”

Poi due parole anche su Giuseppe Rossi, che è nella fase più delicata. Quella del rientro in campo e quindi non deve essere forzato, Ma comunque può giocare. Su Babacar e Kalinic il tecnico si è detto soddisfatto, sono due punte di valore. Su Matos, adesso in prestito al Carpi, ha affermato che lo stanno monitorando ogni domenica come monitorano tutti i giocatori in prestito. Ultime battute sulla partita di domani: il Carpi è una squadra a detta di Sousa molto complicata da affrontare, che ha molti nuovi giocatori che stanno facendo bene. Questi sono andati a rinforzare la squadra che già nel precampionato aveva dato filo da torcere alla compagine viola. Insomma, si prospetta una partita molto aperta.

 

MAURIZIO MUGLIA – CASTELLOCHANNEL.IT

Lascia una risposta