Firenze, voragine di 200 metri sul Lungarno: le auto sprofondano (FOTO)

0
649

Una voragine di duecento metri per sette di larghezza si è aperta sul Lungarno Torrigiani, tra Ponte Vecchio e Ponte alle Grazie, in pieno centro di Firenze. Il cedimento è avvenuto attorno alle 6.30 ed ha coinvolto una ventina di auto che erano in sosta. Non ci sono feriti. A provocare il cedimento, secondo quanto spiegato dai vigili del fuoco, la rottura di un grosso tubo dell’acqua. La rottura, oltre a provocare il crollo, ha causato l’allagamento della voragine sommergendo in parte le vetture cadute all’interno. Sul posto anche polizia di Stato e municipale. Il Lungarno è stato chiuso al traffico.

“Questa notte c’è stato un grave smottamento in lungarno Torrigiani a causa della rottura delle tubazioni principali dell’acqua sulla riva sinistra – ha scritto su Facebook il sindaco Dario Nardella – Nessun danno a persone. Siamo sul posto con Municipale vigili del fuoco e tecnici. Chiusa la rete idrica tra Oltrarno e Campo di Marte. Chi ha la macchina parcheggiata nella zona vicina a quella smottata la rimuova con urgenza”. Ecco le foto pubblicate da Città di Firenze:

lungarno sprofondato

NARDELLA: “UN COLPO AL CUORE” – Così il sindaco di Firenze, Dario Nardella, ai microfoni di Sky Tg24: “E’ un colpo al cuore. Il centro Lamma ci fa sapere che prevede bel tempo fino a domenica e successivamente situazioni meteo che non dovrebbero provocare cambiamenti repentini del livello dell’Arno, questo ci permette di lavorare sulla messa in sicurezza della parete di sponda e di separazione del sito con tutti gli interventi. Tutto si può rimettere a posto, ho avuto una rassicurazione dal sottosegretario Lotti circa la attenzione da parte del Governo e del massimo impegno per consentirci di fare i lavori nel piu’ breve tempo possibile e di riavere il Lungarno Torrigiani come lo abbiamo sempre conosciuto e allo stesso modo siamo in contatto con il Capo della protezione civile che ha garantito il proprio supporto, la propria assistenza”.

lungarno sprofondato vigili fuoco

POSSIBILI NUOVI CROLLI – Intorno alle 11 una porzione della strada di Lungarno Torrigiani è crollata di nuovo dentro la voragine: si è trattato di una decina di metri di manto stradale. La voragine di Lungarno Torrigiani si muove: “Una porzione di asfalto, non avendo piu’ terra sotto è crollata. Niente di particolare o di allarmante, e’ un evento che ci aspettavamo. Una situazione che su piccole parti, si potrebbe ripresentare”.

lungarno torrigiani sprofonda

CASTELLOCHANNEL.IT

 

Lascia una risposta