Inceneritore, il Comune di Sesto replica alla diffida di QThermo

0
497

inceneritore sesto fiorentino“QThermo può procedere al versamento degli oneri di urbanizzazione, ma non può iniziare i lavori di realizzazione dell’inceneritore di Case Passerini perché ad oggi non gode della piena disponibilità dei terreni su cui dovrà sorgere l’impianto, come invece prescrive l’Autorizzazione Unica”.

E’ quanto afferma il Comune di Sesto Fiorentino in risposta alla diffida dello scorso 2 agosto con la quale QThermo intimava l’accettazione degli oneri di urbanizzazione, quantificati in 835mila euro, così da poter dare avvio ai lavori.

– Leggi l’articolo completo sul sito partner, TUTTOSESTO.NET


Lascia una risposta