Josef e Vieri, una storia a lieto fine: “Da sempre amici, adesso ancor di più”

Una storia che ha commosso per coraggio e amicizia. Stasera il video integrale su Castello Channel

0
5085

vieri-josef-studioUna storia a lieto fine. Josef De Leonardis e Vieri Sabanito saranno uniti per sempre: era l’8 di ottobre quando il capitano degli Juniores dell’Atletica Castello, in panchina per infortunio durante un match di campionato, si sente male e si accascia al suolo. Vieri, portiere che stava seguendo la gara dalla panchina, interviene subito e salva l’amico e compagno che nel frattempo era in preda a una crisi epilettica e stava seriamente rischiando di soffocare. Merito del suo coraggio, della prontezza e del corso di primo soccorso seguito un anno fa con la Misericordia di Sesto Fiorentino.

Una storia che oggi è stata raccontata su Rai 3, all’interno della trasmissione “Tutta Salute”.Una bellissimo servizio, che potrete vedere interamente sul profilo di Facebook Castello Channel. Oppure nel video qui sotto:

Il servizio in apertura ha mostrato Josef e Vieri sul campo del Pontormo, insieme ai propri compagni e all’allenatore Franco Megli. Le parole di Graziano Verdorale, dirigente e grande amico di famiglia. Poi quelle del padre di Josef, Enzo, che commosso ha ricordato quei tragici momenti. Il peggio è passato, certo, ma il bello deve ancora venire.

In studio Josef e Vieri parlano di quel giorno, di come la loro vita sia cambiata e soprattutto pensano al futuro: “Non so cosa farò da grande – dice Vieri – ma forse questo campo, quello della medicina, potrebbe appassionarmi”. Josef invece non vede l’ora di tornare in campo: “Aspetto l’ok dai medici, è la mia grande passione e non sto più nella pelle. Con Vieri siamo amici da sempre, giochiamo insieme da 10 anni ma adesso siamo ancor più legati”

JOSEF E VIERI, UNA STORIA A LIETO FINE

josef-vieri-rai-3-campo

vieri-rai-3

franco-megli-rai-3

enzo-de-leonardis

graziano-verdorale

josef-vieri-tutta-salute

CASTELLOCHANNEL.IT

Lascia una risposta