MATTARELLA A FIRENZE: “GUERRA GLOBALE MA DIFENDEREMO IL NOSTRO FUTURO”

0
666

sergio mattarellaSergio Mattarella a Firenze. Il Presidente della Repubblica mercoledì 18 novembre ha fatto il suo ingresso in Palazzo Vecchio, dove ha ribadito con fermezza il pensiero dell’Italia sugli ultimi atti terroristici a Parigi e in Europa: “E’ un tentativo di guerra globale ma difenderemo il nostro futuro e il nostro modello di vita. Lo dobbiamo ai nostri figli, anche a quelli che sono stati così barbaramente uccisi e che resteranno sempre nel nostro ricordo”. Nel pomeriggio poi si è recato a Castello, a Villa Reale sede dell’Accademia della Crusca. Guarda qui video e foto della sua visita storica. 

MATTARELLA A FIRENZE: “DIFENDEREMO IL NOSTRO FUTURO”

Le parole in Palazzo Vecchio: “La storia getta semi, forma progressivamente i popoli. Non ci sarebbe stata l’idea d’Italia senza la Firenze del XV e del XVI secolo”. Poi sui fatti di Parigi e gli attentati di questi giorni: “E’ un tentativo di guerra globale dalle modalità inedite quella che sta deturpando l’inizio del nuovo millennio. Dobbiamo garantire sicurezza ai nostri concittadini senza rinunciare alle libertà conquistate. Non ci faremo rubare il nostro modello di vita e il nostro futuro. Difenderemo la qualità delle nostra civiltà e la offriremo al mondo. Oggi la pace ci chiama a nuove responsabilità. Lo dobbiamo ai nostri figli, anche a quelli che sono stati così barbaramente uccisi e che resteranno sempre nel nostro ricordo”.

Poi torna su Firenze Capitale, 150 anni fa: “Il trasferimento della capitale a Firenze, a seguito della Convenzione di Parigi, contribuì invece ad attenuare le inquietudini. Firenze raccolse il testimone della missione risorgimentale, portando ad essa la propria cultura. Non poteva consolidarsi lo Stato nazionale senza una lingua pienamente comune. Il successivo trasferimento della capitale a Roma venne accolto dai fiorentini come un successo storico. Con Firenze capitale furono approvate le disposizioni per l’unificazione amministrativa del Paese. Tra le leggi approvate, vorrei sottolineare quella che aboliva la pena di morte. La sfida per noi europei è quella di allargare la democrazia a livello continentale. forti della nostra storia e della cultura migliore, dobbiamo saper individuare un orizzonte più alto.

FOTOCRONACA DELL’EVENTO A FIRENZE

Ore 11.38, il sindaco Dario Nardella su twitter: “Il Presidente #Mattarella per #firenzecapitale. 150 anni fa si insediava la Camera dei Deputati della IX Legislatura”

mattarella nardella

mattarella nardella 1

 Ore 11.15, Mattarella insieme al sindaco di Firenze Nardella

mattarella firenze 2

Ore 11.12, Mattarella accolto a Palazzo Vecchio

mattarella firenze

Ore 10.07, Mattarella in viaggio verso Firenze col treno

mattarella viaggio verso firenze

CASTELLOCHANNEL.IT

Lascia una risposta