Monte Morello, ritrovato morto in fondo a un dirupo l’ingegnere scomparso

L’auto è stata ritrovata in fondo a una scarpata

0
459
L’auto è stata ritrovata in fondo a una scarpata, con diverse tracce di sangue nei sedili. In fondo al dirupo invece è stato trovato il corpo dell’uomo, dopo ore di mistero per le sorti di un ingegnere di 56 anni, residente nella piana fiorentina. La vettura è stata trovata in una zona isolata a Monte Morello, nei dintorni di Firenze. E’ stata la moglie, che da alcune ore non aveva più notizie, a iniziare in prima persona le ricerche e ad avvistare la macchina in fondo alla scarpata.
Sul posto i vigili del fuoco, i carabinieri della compagnia di Signa e la scientifica per i rilievi. Accertamenti sono in corso per chiarire se si sia trattato di un incidente o un tentativo di suicidio, mentre la pista di una aggressione viene valutata al momento in secondo piano. A riportarlo è l’edizione web de La Repubblica Firenze.
CASTELLOCHANNEL.IT 

Lascia una risposta