Nardella: “Al 70% faremo lo stadio, i mercati generali a Castello”

"A Roma fanno polemica, noi invece stiamo lavorando"

0
917

dario-nardella-viale-miltonIl nuovo stadio della Fiorentina e la dislocazione del mercato generale. Sono i due temi che vengono uniti dal filo del Comune di Firenze, che si intreccia sul progetto definitivo per il nuovo stadio della Fiorentina (che sarà presentato venerdì 10 marzo in Palazzo Vecchio) e la destinazione della Mercafir. Il sindaco di Firenze, Dario Nardella, ha parlato così ai microfoni di Lady Radio: 

“Ci sono 7 possibilità su 10 che lo stadio venga realizzato. Il 10 marzo verrà presentato il progetto con Andrea Della Valle e Cognigni. A differenza di quanto sta accadendo a Roma, noi non facciamo polemica e stiamo lavorando. C’è una bella differenza tra le due cose. A Roma il terreno è di un privato che vuole costruire un impianto, qui è del Comune che lo ha concesso a titolo gratuito per realizzare lo stadio”. Il riferimento è alla giunta della sindaca Raggi di Roma e alla volontà, anche da parte del club giallorosso, di costruire il nuovo stadio dell’AS Roma.

“Abbiamo fatto una delibera di interesse pubblico – continua Nardela – e abbiamo avviato anche la procedura per cambiare il piano urbanistico della zona di Castello, utile per ridurre i volumi. Mi auguro che tutto vada velocemente così da avere entro la fine dell’anno anche la dislocazione del mercato generale, che mi auguro nell’area di Castello. A quel punto la progettazione arriverebbe alla sua realizzazione definitiva, a partire dalla gara per il project financing. Tutti passaggi per i quali ci vorrà un po’ di tempo, è chiaro”.

 

CASTELLOCHANNEL.IT

Lascia una risposta