Quartiere 5, al via il progetto “scuola sicura”: ecco gli interventi

0
644

scuola rodari firenzeIl Comune di Firenze, con l’inizio delle attività scolastiche, ha attivato l’operazione “scuola sicura” che si articola in cinque punti:

1) interventi realizzati durante il periodo estivo nelle scuole presenti nei cinque quartieri della città (rifacimento dei bagni, abbattimento delle barriere architettoniche, installazione di barriere antirumore, rifacimento del controsoffitto) per quasi 6 milioni di euro;

2) indagini su elementi strutturali e non (solai, controsoffitti,elementi appesi) e esecuzione di prove di carico per verificare la staticità degli edifici;

3) un programma di collaborazione con l’Università degli Studi di Firenze e quella di Pisa per una valutazione dell’efficienza antisismica, sia degli edifici scolastici con struttura in cemento armato, acciaio o in muratura, di proprietà del Comune, sia degli impianti sportivi rilevanti;

4) dotazione di defibrillatori, anche nelle scuole senza palestre, con corsi ed esercitazioni su come affrontare situazioni di pericolo ed emergenza;

5) stanziamento di quasi 19 milioni di euro per ulteriori lavori negli edifici scolastici sia per interventi di manutenzione sia per indagini diagnostiche.

Nel Quartiere 5 di Firenze sono stati effettuati interventi di manutenzione straordinaria negli istituti superiori tra cui la ristrutturazione dei servizi igienici all’ITI Leonardo da Vinci. Alla scuola Don Minzoni sono stati rifatti gli spogliatoi e le docce della palestra e i bagni. Sostituzione degli infissi alle primarie Rodari, Amendola e Piccolo Naviglio; ristrutturazione di una porzione della copertura alla Mameli e nuova copertura per la Poliziano.

 

CASTELLOCHANNEL.IT 

Lascia una risposta