SCUOLA CALCIO CASTELLO, CAMPOLMI: “STAGIONE RICCA DI SODDISFAZIONI, ADESSO…”

0
767

SCUOLA CALCIOStagione da incorniciare per la Scuola Calcio dell’Atletica Castello, che proprio in questi giorni sta concludendo le sue ultime partite dei tornei. Ed è tempo di primi bilanci da parte del responsabile Alessandro Campolmi. Di seguito vi pubblichiamo la sua lettera, rivolta ai ragazzi, allenatori, dirigenti e genitori al termine della stagione 2014/2015. “Siamo alla conclusione di una stagione molto lunga e e piena di soddisfazioni – dichiara a Castellochannel.it. Tutti hanno svolto un grandissimo lavoro: giocatori, gllenatori, società, dirigenti e genitori. Dieci mesi non sono pochi ma sono iniziati con il ritiro di Polinago (Modena) nel mese di settembre con le squadre più grandi dal 2006 al 2001. Circa 120 tra bambini, ragazzi, allenatori e dirigenti al seguito. Poi tanti allenamenti e tantissime partite. Da prima sacrificandosi nell’attesa del nuovo campo del Pontormo, tutti hanno dato il loro contributo e alcune squadre si sono trasferite al campo di via dell’Olmatello. Poi da gennaio finalmente siamo tornati sul nuovo impianto del Pontormo, adesso invidiato da molti. Siamo cresciuti tutti: dal gruppo in palestra del 2008/2009 per passare ai primi calci del 2007, ai pulcini del 2006/2005/2004 e per finire con gli esordienti del 2003 e del 2002. Tanti i ragazzi, devo dire sempre presenti e impegnati nel lavoro programmato con i loro allenatori.

UNA SOCIETA’ IN CRESCITA – Tanti anche quest’anno gli allenatori, i più fedeli, e molti anche i nuovi ben integrati nella società. Molto il lavoro dei dirigenti. Tante le riunioni con gli allenatori e i dirigenti. Molte anche le riunioni con i genitori sulla pedagogia, sui regolamenti, sull’alimentazione, sull’infortunistica. Su tanti temi utili alla causa, perchè nella scuola calcio è doveroso programmare a lunga scadenza e lavorare a 360 gradi. Grazie ai consiglieri del settore calcio che hanno accolto i miei programmi e sono stati sempre sensibili sulle scelte di fondo e attenti al comportamento, in campo e fuori, delle nostre squadre. Molti sono stati gli investimenti della società, oltre al campo nuovo. Un segnale che mostra la crescita continua e la vivacità del Castello. Voglio ricordare in particolare l’acquisto di due defibrillatori ed i corsi per il secondo anno al personale addetto.

I TORNEI, CHE SUCCESSI – Dopo i campionati autunnali e quelli primaverili, i raggruppamenti ci torneo-bianco-verdehanno impegnato molto sino al 17 maggio, poi il Sei Bravo con il 2004 ed infine i tornei primaverili, alcuni dei quali ancora in corso con le finali. Il Torneo BIANCO-VERDE giunto alla sua 11° edizione, patrocinato dalla MEF. Grazie a Luciano Picchioni che ha avuto come al solito un gran successo per l’organizzazione e l’accoglienza, tutto è filato nel migliore dei modi. Per la prima volta, dopo il corso allenatori del 2014 e degli stage della federazione per le società fiorentine presso la nostra sede e la palestra, la Federazione ci ha consentito di organizzare una finale provinciale per il sei bravo 2004. Sabato 25 aprile per tutta la giornata abbiamo ospitato tre tornei con 12 squadre da tutta la provincia di Firenze, con la presenza di circa 200 giocatori che grazie ai volontari ha avuto un successo enorme con bar, punto ristoro e tutti i nostri servizi.

1
Il ritiro a Polinago, foto dell’anno scorso

IL RITIRO DI SETTEMBRE – Il bilancio, dunque: dopo alcuni rinnovi con qualche squadra abbiamo avuto una crescita nei numeri e nella qualità che nel prossimo anno vedrà concretizzarsi nei programmi già in atto della società. Ad aprile/maggio abbiamo presentato alle squadre la programmazione per la prossima stagione 2015/16.
Per concludere, è quasi tutto pronto per il ritiro di settembre 2015 nella confermatissima località di Polinago (Modena). Tante sono già le iscrizioni dei ragazzi per un ritiro spettacolare, col successo dello scorso anno che ha fatto lievitare sensibilmente le presenze; inoltre per il 2° anno consecutivo, come lo scorso anno con il 2006, quest’anno per il 2007 verranno quasi tutti i bambini della rosa e senza i genitori. Un modo per permettere ai bambini di relazionarsi con i loro coetanei sempre più”.

Arrivederci a presto e vi ricordo che dal 1° luglio vi aspetto presso la segreteria del campo per le iscrizioni e per il perfezionamento della documentazione del ritiro.
Un grazie davvero a tutti. 

Alessandro Campolmi
Responsabile Scuola Calcio – ASD ATLETICA CASTELLO

Lascia una risposta