Sesto Fiorentino, la destra contro la moschea: “Facciamo un referendum”

La destra chiede l’indizione di un referendum per dar voce ai sestesi

0
379

Uniti per il no. Fratelli d’Italia, Forza Italia e Lega Nord continuano la battaglia contro la realizzazione della moschea in via Pasolini a Sesto Fiorentino. Il problema, sostengono le tre forze di destra, è di duplice natura. Prima di tutto urbanistico perché la zona sud della città rischierebbe di diventare un “ghetto”. In secondo luogo politico perché né il Consiglio comunale né i cittadini sono stati informati di questo progetto. Soprattutto per quest’ultimo motivo chiedono l’indizione di un referendum per dar voce ai sestesi. Per la consultazione referendaria sono necessarie almeno duemilacinquecento firme e l’approvazione dei due terzi del Consiglio. Forza Italia, Fratelli d’Italia e Lega Nord sanno che sono obiettivi difficili da raggiungere, ma non demordono.

– LEGGI L’ARTICOLO COMPLETO SUL SITO PARTNER, TUTTOSESTO.NET

 


 

Lascia una risposta