Toscana, arriva il grande gelo: mercoledì sarà il giorno più freddo

L'apice del freddo è atteso tra lunedì 26 e mercoledì 28 febbraio

0
1769

La settimana del gelo siberiano sta per abbattersi sulla Toscana. Da domenica 25 febbraio fino a giovedì 1 marzo arriva il grande freddo in tutta la regione con le temperature che si abbasseranno fino a raggiungere anche i -10 gradi nell’Alto Mugello, in Casentino, in Val di Chiana e Lunigiana. E’ quanto annuncia la Protezione civile sul monitoraggio del Consorzio Lamma. A riportarlo è La Repubblica Firenze.

L’ingresso sarà accompagnato da forti venti di Grecale, in particolare nelle giornate di domenica, lunedì e martedì. L’apice del freddo è atteso tra lunedì 26 e mercoledì 28 febbraio. Sulla base dei modelli ad oggi disponibili (giovedì 22 febbraio) si attendono i seguenti valori termici massimi e minimi: Montagna: -10/-15 °C a circa 1500 metri, -5/-10 °C tra i 600 e gli 800 metri. Collina: -2/-7 °C tra i 300 e i 600 metri. Pianure interne: +2/-6 °C. Nella mattina di mercoledì non esclusi valori minimi inferiori ai -10 °C nelle valli riparate dal vento, in particolare Val di Chiana, Val d’Orcia, Garfagnana, Lunigiana, Val Tiberina, alto Mugello e Casentino.

Le previsioni annunciano che da domenica sera e fino a martedì soffieranno forti venti di Grecale su tutta la regione con raffiche di burrasca, i mari risulteranno quindi molto mossi o localmente agitati a largo. Tra la tarda sera di domenica e la mattina di lunedì possibilità di nevicate fino in pianura nelle zone interne della regione, in particolare le province centro meridionali ed orientali.

Una possibilità che ha già fatto scattare i piani di emergenza sia della protezione civile regionale che delle Ferrovie che hanno annunciato l’attivazione del piano neve e gelo. E’ previsto così il potenziamento dei servizi di assistenza ai clienti e in caso di condizioni meteo difficili la riprogrammazione della quantità dei treni che potranno circolare. Inoltre i tecnici presidieranno gli impianti ferroviarie, saranno lubrificati i cavi elettrici e saranno effettuate corse raschiaghiaccio.

 

CASTELLOCHANNEL.IT

Lascia una risposta