Via Sestese, altri due incidenti causati dal “cordolo invisibile”

Il bilancio degli incidenti da inizio 2017 sale a quota 15

0
887

Non si placano gli incidenti in via Sestese, a Firenze. Come ci informa Daniela, una residente che con la sua casa si affaccia proprio sulla strada che collega Firenze con Sesto Fiorentino, si sono verificati altri due impatti causati dal “cordolo invisibile”, ovvero dal cordolo della corsia preferenziale di fronte alla Banca Monte Paschi di Siena che viene continuamente sbarbato da auto e scooter e dunque, specialmente di sera, è poco visibile sull’asfalto.

Il primo impatto è accaduto nella giornata di sabato 17 giugno, intorno alle ore 23.30, con uno scooter che ha urtato contro il cordolo: il conducente è caduto a terra e sul posto sono intervenute un’ambulanza e i vigili della Polizia Municipale. Poi il secondo impatto, nella giornata di mercoledì 21 giugno: intorno alle ore 21, sempre uno scooter, si è ribaltato a terra dopo aver urtato il cordolo e riportando la rottura del parabrezza del suo mezzo.

Dunque ancora incidenti, nella strada che recentemente ha visto l’intervento del Comune di Firenze per asfaltare l’inizio della corsia preferenziale provenendo da Sesto Fiorentino (guarda qui le foto). Con questi ultimi due sinistri, però, il bilancio degli incidenti in via Sestese da inizio 2017 sale a quota 15 (leggi qui l’elenco completo e dettagliato).

 

CASTELLOCHANNEL.IT

Lascia una risposta