Villa Ragionieri, Unipol ritira l’offerta di vendita: la situazione

0
684

villa ragionieri sesto fiorentino“Abbiamo ritirato l’offerta di vendita alla Regione Toscana”. Ieri Gian Luca Santi di Unipol ha parlato davanti a circa 80 dei 150 lavoratori di Villa Ragionieri, prospettando loro un futuro molto difficile. L’accordo con Asl e Regione avrebbe dovuto concludersi a fine marzo ma proprio a causa della questione personale ci vorrà più tempo per arrivare alla chiusura dell’affare. E ieri Santi è stato poco ottimista. I lavoratori raccontano che ha spiegato come Unipol in 5 anni ci abbia rimesso 50 milioni con Villa Ragionieri, che non riesce ad attrarre abbastanza pazienti privati per avere i bilanci in pari.

Ha anche detto che si dovrà prendere una decisione grave a fronte di una situazione ancora più grave. E questo ha fatto pensare ai tanti presenti all’incontro che sia imminente l’arrivo delle lettere di licenziamento. Del futuro della clinica si parlerà il 12 maggio in un incontro tra gli azionisti di Unipol. Fino ad allora l’attività va avanti, poi non si sa. L’ipotesi circolata tra i lavoratori è quella di una chiusura, oppure di una cessione ad un imprenditore privato. A riportarlo è l’edizione odierna de La Repubblica – Firenze. 

Lascia una risposta