Volley Castello, la lettera di Ferroni: “Orgoglioso di voi, grazie ragazzi”

0
623

volley castello festaLa stagione della pallavolo Atletica Castello sta volgendo al termine. Un anno da incorniciare, nonostante la finale Scudetto Eccellenza persa contro Victoria Prato, al termine di match di alto valore disputati a testa alta dai bianco verdi. Abbiamo chiesto a coach Leonardo Ferroni di tracciare un bilancio di questa stagione: di seguito riportiamo la lettera che ha voluto inviare a Castellochannel.it.

 

“Grazie ragazzi,

datemi la possibilità di ringraziarVi tutti. Senza distinzione alcuna. Grazie per quello che avete fatto. Il 2015/2016 è stato per noi un anno speciale, “l’anno del ventennale”. Ricordo con immenso piacere la festa che ci ha permesso di riunire vecchi e nuovi passati in questi vent’anni e tutti accomunati da quei fantastici 81 mq come li ha definiti qualcuno.

Anno di tanti cambiamenti. Per alcuni di Voi positivi per altri no, ma con la speranza e l’augurio che lo possano diventare il prima possibile. E’ stato sicuramente positivo a livello sportivo. Alcuni momenti rimarranno impressi in tutti voi. Penso alle tante vittorie. Penso alla prima di campionato con quel secco 3 a 0 zero rifilato al Tre Pietre e con lo sciagurato infortunio che ci ha privato di una nuova giocatrice per tutta la stagione.
Penso al 4 a 0 (al golden set) nella semifinale play-off eccellenza, che resterà un risultato storico in ambito Uisp (cit.).
Penso alle vittorie in rimonta prese lottando con le unghie e con i denti.
Penso alle notti in cui l’adrenalina non calava ed addormentarsi era dura.
Penso alle sconfitte. Brutte da digerire, ma che sempre hanno lasciato qualche insegnamento ad ognuno di noi ed alcune volte anche qualche strascico di troppo.
Penso agli allenamenti dove spesso a cazzeggiare ci abbiamo rimesso con infortuni e scarsa preparazione, ma al bello di essere lì a sudare insieme.
Penso alle tensioni che ci sono state come in ogni famiglia. Alcune appianate altre che spero possano essere risolte al più presto.
Penso a chi ha manifestato la volontà di fare festa, magari prendendosi una pausa di riflessione. Mi auguro ci possano essere dei ripensamenti, conscio che abbiamo bisogno dell’aiuto di tutti.
Penso a tutti i bei momenti passati insieme in campo e non.
Penso a questa stagione (ancora non finita) e a quanto ognuno di voi abbia dato umanamente e sportivamente.

Penso a Voi e sono orgoglioso.
Grazie di tutto ragazzi!!!” 

 

 

CASTELLOCHANNEL.IT

Lascia una risposta