Volley Castello, show dei bianco verdi nei play off: è finale scudetto!

0
638

Women Volleyball European Championship - Poland v Czech RepublicImpresa del volley Castello. I ragazzi di coach Leonardo Ferroni ribaltano il play off di ritorno contro il Firenze Ovest, si aggiudicano il golden set e contro ogni pronostico della vigilia volano in finale scudetto categoria Eccellenza. Che si giocheranno contro Victoria Prato, a sua volta vincitrice con Tre Pietre. Ma andiamo con ordine e riavvolgiamo il nastro di una gara ai limite dell’incredibile.

UN’IMPRESA PAZZESCA – La scorsa settimana i bianco verdi del volley hanno giocato la partita di andata delle semifinali dei play off scudetto del campionato eccellenza. Diciamo che è stata una catastrofe: fuori casa sconfitta con un secco 3 a 0. Mai in campo, mai in grado di impensierire gli avversari del Firenze Ovest (primi nella regular season) che hanno dominato la gara. Giovedì sera la gara di ritorno di fronte al pubblico del Pala Pontormo. Difficile, anzi quasi proibitivo ribaltare il risultato. Agli avversari bastava vincere un set per aggiudicarsi la finale, inoltre l’Atletica Castello non doveva soltanto battere la formazione di Peretola (cosa mai successa in campionato), ma doveva farlo con un secco 3 a 0. E non è finita qui: dopo questo risultato, i bianco verdi dovevano anche aggiudicarsi il golden set (set di spareggio a 15). I ragazzi, consci di non avere niente da perdere, scendono in campo carichi e concentrati con lo scopo di salvare la faccia e far vedere che una serataccia può capitare a chiunque.

LA FORZA DI UN GRUPPO – Castello c’è e si vede da subito. Bellissimo il primo set lottato punto suvolley pallavolo castello gruppo punto, con scambi tirati e prolungati su ogni pallone. Poi doppio vantaggio degli avversari per 23/20, quando un azzeccatissimo doppio cambio permette a Castello non solo di rimontare, ma addirittura di andare a vincere per 27/25. Ottimo, la gara dell’andata è solo un brutto ricordo. Si riparte, stesso copione. Grinta determinazione e voglia di vendere cara la pelle. Ottimo anche questo set e vittoria per 25/23: ancora un doppio cambio puntuale e preciso. Non ci sono spettatori, peccato, ma proprio qui comincia a nascere quel qualcosa di “unico”che solo lo sport ti regala. I ragazzi si uniscono diventando un tutt’uno. Non ci sono più 14 giocatori, ma nasce una squadra. Si respira, si vedono gli sguardi, si vede dagl’incitamenti di chi per scelta tecnica deve partecipare da fuori.

LA NOTTE E’ BIANCO VERDE – Parte il terzo set. Ogni punto viene accompagnato da un tifo assordante, da incitamenti continui e da incoraggiamenti sinceri che spinge all’impresa, chi in quel momento ha la fortuna di essere in campo. Alcuni di noi la sera prima hanno giocato 5 set nella semifinale Aics, cominciano i crampi, la stanchezza si fa sentire, ma non importa: questa è la sera che si tinge di bianco verde. Gli avversari cominciano a perdere lucidità e sicurezza nei propri mezzi. Restano temibili, ma nel frattempo Castello vince anche il terzo e stavolta con un perentorio 25/20. Già questo sarebbe potuto essere appagante per ogni atleta: far vedere che si può sbagliare completamente una gara, ma riuscire a ribaltare il risultato con grinta e tanta determinazione, costringendo gli avversari più forti sulla carta e con elementi di assoluto valore ad andare allo spareggio.

FINALE CON VICTORIA PRATO – No. Non stasera. I ragazzi sanno di aver fatto qualcosa di eccezionale, ma non sono paghi. Entrano in campo per il golden set più cattivi ed affamati che mai e compiono l’impresa: 15/10 il risultato, ma soprattutto la certezza che stavolta è FINALE!!! Adesso Castello se la giocherà con Victoria Prato , che ha sconfitto in semifinale il Tre Pietre. Presto vi comunicheremo data e luogo della finalissima, che Castellochannel.it seguirà per voi. “Forza ragazzi, provateci  – il grido di coach Ferroni – e comunque andrà a finire grazie delle bellissime emozioni che ci avete regalato”.

 

CASTELLOCHANNEL.IT

Lascia una risposta